Le immagini del 19° secolo catturano coraggiose coppie interrazziali

Queste sono le incredibili immagini delle coppie interrazziali nel 19° secolo, in un'epoca in cui il matrimonio di razza mista era tabù o semplicemente proibito dalla legge.

Posando insieme con orgoglio, queste straordinarie foto forniscono uno sguardo raro su alcune delle coppie di razza mista nel 1800 e all'inizio del 1900, che non lasciavano che i pregiudizi della società determinassero le loro decisioni di vita.

Sebbene molte di queste coppie interrazziali siano individui noti che hanno aperto la strada a relazioni di razza mista in futuro, ci sono poche informazioni sugli altri.



Jack Johnson e sua moglie Etta Terry Duryea, 27 gennaio 1910. Jack era un pugile di successo e un artista per compagnie teatrali. Il tuttofare è stato sposato tre volte, ogni volta con una donna bianca

Jack Johnson e sua moglie Etta Terry Duryea, 27 gennaio 1910. Jack era un pugile di successo e un artista per compagnie teatrali. Il tuttofare è stato sposato tre volte, ogni volta con una donna bianca

Ma tutte le affascinanti coppie nella foto avrebbero sicuramente dovuto affrontare disapprovazione e dure leggi anti-meticciato.

Negli Stati Uniti, solo quarantatré anni fa il matrimonio interrazziale è stato reso pienamente legale in tutti i cinquanta stati.

Anche se la schiavitù fu abolita nel 1865, i matrimoni di razza mista furono proibiti dalla legge negli anni successivi alla guerra civile americana.

Sia negli stati meridionali che occidentali sono state emanate leggi anti-meticciato che criminalizzavano i rapporti sessuali e la convivenza tra bianchi e non bianchi.

Louis Gregory e Louisa Mathews Gregory. L'uomo americano Louis Gregory e le donne britanniche Louisa Mathews si incontrarono durante un pellegrinaggio in Terra Santa d'Egitto nel 1911

Louis Gregory e Louisa Mathews Gregory. L'uomo americano Louis Gregory e le donne britanniche Louisa Mathews si incontrarono durante un pellegrinaggio in Terra Santa d'Egitto nel 1911

Gladys (Emery) Aoki e Gunjiro Aoki, marzo 1909. Gunjiro era un giapponese americano mentre Gladys era caucasica. La coppia si sposò a Seattle il 27 marzo 1909, dopo aver viaggiato dalla California e dall'Oregon, che proibivano i matrimoni di razza mista e rifiutavano di rilasciare loro una licenza

Gladys (Emery) Aoki e Gunjiro Aoki, marzo 1909. Gunjiro era un giapponese americano mentre Gladys era caucasica. La coppia si sposò a Seattle il 27 marzo 1909, dopo aver viaggiato dalla California e dall'Oregon, che proibivano i matrimoni di razza mista e rifiutavano di rilasciare loro una licenza

Charles Meehan, irlandese bianco e Hester Meehan, nato in Canada. Uno storico di famiglia ha detto:

Charles Meehan, irlandese bianco e Hester Meehan, nato in Canada. Uno storico della famiglia ha detto: 'Per Charles, era semplicemente una cosa naturale sposare questa donna che dal punto di vista razziale non era la sua stessa ma in ogni altro modo era l'amore della sua vita'. Charles e Hester sono nati nel 1856, a tre mesi di distanza. Si sono sposati in Canada, dove il matrimonio interrazziale era legale anche se disapprovato. Ma per ragioni che non sono chiare, in seguito si sono diretti a sud, nel Nebraska, con tre bambini al seguito.

Non è stato fino al 1967 quando Richard e Mildred Loving - una coppia il cui matrimonio di razza mista li ha visti esiliati dalla loro casa in Virginia - hanno portato la loro battaglia alla Corte Suprema, che le cose sono cambiate.

La Corte Suprema ha stabilito che tutte le leggi che vietano il matrimonio interrazziale erano illegali e ha posto fine a tutte le restrizioni legali basate sulla razza negli Stati Uniti.

Sebbene il matrimonio interrazziale non sia mai stato proibito nel Regno Unito, è stato disapprovato dalla società fino agli anni '60.

Una coppia interrazziale non identificata viene vista posare felicemente il giorno del loro matrimonio

Una coppia interrazziale non identificata viene vista posare felicemente il giorno del loro matrimonio

Un uomo cinese siede accanto alla moglie nel 1900. Entrambi sono orgogliosamente in piedi in abiti tradizionali

Un uomo cinese siede accanto alla moglie nel 1900. Entrambi sono orgogliosamente in piedi in abiti tradizionali

Questa coppia del sud del Texas posa insieme per una foto scattata nel 1900. Questa coppia ha rifiutato di permettere che il pregiudizio della società impedisse loro di stare insieme

Questa coppia del sud del Texas posa insieme per una foto scattata nel 1900. Questa coppia ha rifiutato di permettere che il pregiudizio della società impedisse loro di stare insieme

Questa straordinaria raccolta di immagini celebra queste coppie coraggiose della storia che hanno avuto la determinazione e il coraggio di amare alle proprie condizioni, di fronte a ingiustizie e difficoltà estreme.

Nella commovente fotografia qui sotto, la posa di Coleridge-Taylor per un ritratto di famiglia.

Samuel era un compositore e direttore d'orchestra inglese di razza mista che sposò una donna inglese. I genitori di Jessica si opposero al matrimonio a causa del colore della pelle di Samuel, ma alla fine cedettero e parteciparono al matrimonio.

Samuel ha avuto una carriera di successo in tournée in America tre volte e sua figlia Avril Coleridge-Taylor è diventata una compositrice d'orchestra a pieno titolo.

Samuel Coleridge-Taylor con sua moglie Jessie Walmisley e i loro due figli. Era un compositore e direttore d'orchestra inglese di origine mista e Jessie con una donna inglese

Samuel Coleridge-Taylor con sua moglie Jessie Walmisley e i loro due figli. Era un compositore e direttore d'orchestra inglese di origine mista e Jessie con una donna inglese

Questa coppia edoardiana sorride mentre posano insieme il giorno del loro matrimonio nel 1900

Questa coppia edoardiana sorride mentre posano insieme il giorno del loro matrimonio nel 1900

George Stevens, nato in Messico e la cui madre era spagnola, arrivò nello Utah nel 1860 dove incontrò Lucinda Vilate Flake a un ballo di squadra. Nel 1872 la coppia si sposò ma sorprendentemente solo sedici anni dopo, una tale unione tra le due razze sarebbe contraria alla legge dello Utah

George Stevens, nato in Messico e la cui madre era spagnola, arrivò nello Utah nel 1860 dove incontrò Lucinda Vilate Flake a un ballo di squadra. Nel 1872 la coppia si sposò ma sorprendentemente solo sedici anni dopo, una tale unione tra le due razze sarebbe contraria alla legge dello Utah

Semplice e Alexander Cowan con la piccola Pita, Nuova Zelanda, 1870. I matrimoni misti tra Maori e Pakeha (non Maori, di solito di origine etnica britannica) erano comuni fin dai primi giorni dell'insediamento europeo in Nuova Zelanda. Il governo ha incoraggiato i matrimoni misti, che è stato visto come un mezzo per civilizzare i Maori. Tuttavia, molte persone disapprovavano i matrimoni misti

Semplice e Alexander Cowan con la piccola Pita, Nuova Zelanda, 1870. I matrimoni misti tra Maori e Pakeha (non Maori, di solito di origine etnica britannica) erano comuni fin dai primi giorni dell'insediamento europeo in Nuova Zelanda. Il governo ha incoraggiato i matrimoni misti, che è stato visto come un mezzo per civilizzare i Maori. Tuttavia, molte persone disapprovavano i matrimoni misti

Il giornalista George Schuyler e la moglie Josephine Cogdell, che era un'artista, si siedono al tavolo con la figlia

Il giornalista George Schuyler e la moglie Josephine Cogdell, che era un'artista, si siedono al tavolo con la figlia

Nella foto sopra, George Schuyler e la moglie Josephine Cogdell, siedono a tavola con la figlia.

George Schuyler era un noto giornalista di sinistra negli anni '20 e Josephine Cogdell era una modella-attrice-ballerina che proveniva da una ricca famiglia di ex proprietari di schiavi.

Interessata alle idee di sinistra, Cogdell iniziò a scrivere avanti e indietro con Schuyler, che alla fine si recò a New York per incontrare e poi sposare. Quando si sono sposati, Cogdell ha scritto sul certificato di matrimonio che era di colore per evitare qualsiasi opposizione.

Una coppia sconosciuta sta insieme nell'unità. Si credeva fosse il 1910 e fu portato in America

Una coppia sconosciuta sta insieme nell'unità. Si credeva fosse il 1910 e fu portato in America

L'identità di questi amanti rimane sconosciuta, ma si ritiene che la foto sia stata scattata nel corso del 1900

L'identità di questi amanti rimane sconosciuta, ma si ritiene che la foto sia stata scattata nel corso del 1900

Joseph Phillippe Lemercier Laroche con sua moglie Juliette e i loro due figli Marie e Louise. Joseph studiò in Francia dove divenne ingegnere ma non riuscì a trovare lavoro a causa di una società razzista. Joseph fu una delle vittime del Titanic

Joseph Phillippe Lemercier Laroche con sua moglie Juliette e i loro due figli Marie e Louise. Joseph studiò in Francia dove divenne ingegnere ma non riuscì a trovare lavoro a causa di una società razzista. Joseph fu una delle vittime del Titanic

Il ritratto di famiglia sopra mostra Joseph Phillippe Lemercier Laroche con sua moglie Juliette e i loro due figli Marie e Louise.

Joseph studiò in Francia dove divenne ingegnere ma non riuscì a trovare lavoro a causa di una società razzista. Sposò una donna francese del posto e decisero di tornare ad Haiti, nativa di Joseph, per lavoro.

Finirono per viaggiare sul Titanic, rendendo Joseph l'unico passeggero nero conosciuto durante lo sfortunato viaggio. Il 14 aprile 1912 Joseph svegliò Juliette per dirle che la nave aveva avuto un incidente.

Lui e sua moglie hanno portato le loro figlie addormentate sul ponte superiore in modo che loro tre potessero salire a bordo di una scialuppa di salvataggio. Joseph morì nell'affondamento del Titanic e il suo corpo non si riprese mai.

Elizabeth Taylor di South Shields, Tyneside e il marito Muhammed Hasan, cittadino yemenita. Esso

Elizabeth Taylor di South Shields, Tyneside e il marito Muhammed Hasan, cittadino yemenita. Si ritiene che la coppia si sia sposata negli anni '20 in un momento in cui la disapprovazione sarebbe stata alta tra il pubblico britannico

Nella foto di nuovo, Samuel Coleridge-Taylor

Nella foto di nuovo, la moglie di Samuel Coleridge-Taylor, Jessie Walmisley, ei loro due figli