La villa infestata dai fantasmi di Woolworth va all'asta per 7 milioni di dollari dopo essere apparsa nel video musicale di Taylor Swift

Una villa 'infestata' di New York che è apparsa nel video musicale di Taylor Swift Blank Space e viene fornita completa della sua torre dell'orologio è ora destinata all'asta, a un prezzo scontato.

La proprietà storica, che un tempo era di proprietà dell'imprenditore Frank Winfield Woolworth, si trova a Long Island e sarà disponibile per un'offerta alla fine di questo mese.

Non essendo riuscita a vendere per il suo prezzo iniziale richiesto di $ 19,95 milioni, la casa tentacolare salirà ora sul blocco, con offerte a partire da $ 7 milioni, il che significa che potrebbe rivelarsi un impressionante affare immobiliare per un fortunato acquirente.



Conosciuto come Winfield Hall, ma talvolta chiamato anche Woolworth Mansion, è stato progettato dal famoso architetto C. P. H. Gilbert. La struttura fu costruita nel 1917 per Woolworth, fondatore del negozio originale Woolworth con sede negli Stati Uniti, che lavorò anche con l'architetto alla progettazione e costruzione del famoso Woolworth Building a New York City.

Possedere un pezzo di storia: l'iconica villa Woolworth a Long Island, New York, sarà messa all'asta il 12 luglio, con un'offerta iniziale di $ 7 milioni, essendo stata precedentemente messa in vendita con un prezzo richiesto di $ 19,95 milioni

Possedere un pezzo di storia: l'iconica villa Woolworth a Long Island, New York, sarà messa all'asta il 12 luglio, con un'offerta iniziale di $ 7 milioni, essendo stata precedentemente messa in vendita con un prezzo richiesto di $ 19,95 milioni

Procedi con cautela: la vasta tenuta è una delle poche proprietà private rimaste dell'età dell'oro, tuttavia è stata anche oggetto di molte speculazioni paranormali

Procedi con cautela: la vasta tenuta è una delle poche proprietà private rimaste dell'età dell'oro, tuttavia è stata anche oggetto di molte speculazioni paranormali

Spazioso: la costruzione della proprietà - che vanta un edificio della torre dell'orologio trasformato in garage per 11 auto (nella foto), iniziò nel 1916 e fu completata un anno dopo, essendo stata progettata dal famoso architetto C. P. H. Gilbert

Spazioso: la costruzione della proprietà - che vanta un edificio della torre dell'orologio trasformato in garage per 11 auto (nella foto), iniziò nel 1916 e fu completata un anno dopo, essendo stata progettata dal famoso architetto C. P. H. Gilbert

Unico: molti della tenuta

Unico: rimangono molte delle architetture originali della tenuta, tra cui numerose statue ed edifici in marmo che si trovano in tutta la proprietà e i terreni di 16,4 acri

Pretesa di fama: quando fu costruita per la prima volta, la villa, che vanta 56 stanze, tra cui 12 camere da letto e 9,5 bagni, si dice fosse la casa più grande di tutti gli Stati Uniti

Pretesa di fama: quando fu costruita per la prima volta, la villa, che vanta 56 stanze, tra cui 12 camere da letto e 9,5 bagni, si dice fosse la casa più grande di tutti gli Stati Uniti

Quando fu costruita per la prima volta, si diceva che la villa fosse la casa più grande di tutti gli Stati Uniti e, sebbene non detenga più quel titolo, vanta ancora una gamma impressionante di camere, servizi e tocchi interni unici.

L'imponente edificio di 32.000 piedi quadrati ha un totale di 56 stanze, di cui 12 camere da letto, 9,5 bagni e 16 camini.

C'è anche una scala in marmo a farfalla che sarebbe costata circa $ 2 milioni quando è stata costruita per la prima volta.

Gli appassionati di storia e proprietà saranno anche entusiasti dell'opportunità irripetibile di salvare una Gilded Age Mansion, una delle numerose proprietà negli Stati Uniti costruite dalle famiglie più ricche tra il 1870 e l'inizio del 1900.

Incluso nella vendita è 16,4 acri di terreno tra cui ampi prati con caratteristiche in stile classico.

C'è anche una torre dell'orologio di 15.000 piedi quadrati con spazio sufficiente per riporre 11 auto, che è stata precedentemente utilizzata come residenze per il personale e uffici.

Tuttavia, per molti appassionati di musica, lo spazio è probabilmente più facilmente riconosciuto per essere apparso nel video musicale di Taylor Swift, vincitore del premio MTV.

Familiare? La proprietà ha guadagnato ulteriore notorietà nel 2014 quando è apparsa in Swift

Familiare? La proprietà ha guadagnato ulteriore notorietà nel 2014 quando è apparsa nel video musicale di Swift's Blank Space

Trova la differenza! La popstar ha filmato diverse scene nella villa, sfruttando appieno la proprietà

Trova la differenza! La popstar ha filmato diverse scene nella villa, sfruttando appieno gli splendidi interni della proprietà

Saluti! Una scena ha visto Taylor godersi una festa nella villa

Saluti! Una scena ha visto Taylor godersi una festa nella sala da pranzo della villa, dove ha allestito un lungo tavolo pieno di cibo

Set cinematografico: questo ingresso principale è stato utilizzato anche per le riprese del video musicale

Set cinematografico: questo ingresso principale è stato utilizzato anche per le riprese del video musicale

Sconvolto: la popstar ha registrato un momento particolarmente emozionante nello spazio pieno di marmo, appoggiata a una delle magioni

Sconvolto: la popstar ha registrato un momento particolarmente emozionante nello spazio pieno di marmo, appoggiata a uno dei tanti camini del palazzo mentre singhiozzava sul pavimento

Mettiti in posa: si pensa anche che questa scena sia stata girata nella villa, sebbene le immagini di quest'area non siano state rilasciate prima dell'asta del 12 luglio

Mettiti in posa: si pensa anche che questa scena sia stata girata nella villa, sebbene le immagini di quest'area non siano state rilasciate prima dell'asta del 12 luglio

Nel video, la star può essere vista vivere in un palazzo opulento e giocare in una casa con il modello Sean O'Pry.

L'edificio da favola ha fatto da sfondo a diverse scene, tra cui la sala da pranzo di Swift con un enorme lampadario, soffitto con pannelli in legno e camino in marmo bianco.

La villa era anche presente in una scena in cui Swift e O'Pry ballavano lentamente in cravatta nera.

Un'inquadratura separata mostrava Swift che cantava con le guance macchiate di lacrime in un vestito leopardato accanto a un caminetto decorato.

Oltre ad essere utilizzata come set per la casa e per video musicali, negli anni '60 Winfield Hall è stata anche scuola di modelle e hostess di compagnie aeree per giovani donne.

Ma sebbene la proprietà sia stata utilizzata di recente come set di un video musicale affascinante, ha una storia molto più oscura, essendo stata oggetto di decenni di vocisu attività paranormali e avvistamenti di fantasmi.

È stato a lungo ipotizzato che l'ampia villa sia 'infestata' dallo spirito della defunta figlia di Woolworth, Edna, che si suicidò il 2 maggio 1917, poco dopo il completamento della costruzione della proprietà.

Lussuosa: quando la proprietà è stata costruita, non è stata risparmiata alcuna spesa e si dice che questa scala in marmo a farfalla sia costata l'incredibile cifra di $ 2 milioni quando è stata installata per la prima volta

Lussuosa: quando la proprietà è stata costruita, non è stata risparmiata alcuna spesa e si dice che questa scala in marmo a farfalla sia costata l'incredibile cifra di $ 2 milioni quando è stata installata per la prima volta

Retrò: nella proprietà ci sono diverse stanze rivestite in legno, che si dice sia infestata dal fantasma di Woolworth

Retro: ci sono diverse stanze rivestite in legno nella proprietà, che si dice sia infestata dal fantasma della figlia di Woolworth, Edna, che si crede si sia uccisa nella casa nel maggio 1917

Andando, andando, andato: la casa è stata recentemente di proprietà di Martin T. Carey, fratello dell'ex governatore di New York Hugh Carey, che ha acquistato la proprietà nel 1978. Morì nel giugno 2020 e la villa è ora messa all'asta come parte di sua proprietà

Andando, andando, andato: la casa è stata recentemente di proprietà di Martin T. Carey, fratello dell'ex governatore di New York Hugh Carey, che ha acquistato la proprietà nel 1978. Morì nel giugno 2020 e la villa è ora messa all'asta come parte di sua proprietà

Stanze su stanze: il palazzo vanta 12 camere da letto, 9,5 bagni e 16 camini

Stanze su stanze: Il palazzo vanta 12 camere da letto, 9,5 bagni e 16 caminetti

Misterioso: la proprietà è stata gravemente danneggiata da un incendio che ha squarciato molte delle sue stanze nel 2015, in un incidente stranamente simile a quello che ha distrutto Woolworth

Misterioso: la proprietà è stata gravemente danneggiata da un incendio che ha colpito molte delle sue stanze nel 2015, in un incidente stranamente simile a quello che ha distrutto la precedente casa di Woolworth

Potenziale: la casa d'aste Max Spann Real Estate & Auction Co offre potenziali offerenti a

Potenziale: la casa d'aste Max Spann Real Estate & Auction Co offre ai potenziali offerenti 'un'opportunità unica per riabilitare un palazzo esistente dell'Età dell'Oro', che è una delle 'poche residenze private rimaste di quest'epoca'

Speciale: La casa

Speciale: gli interni decorati della casa la rendono una proprietà particolarmente intrigante per chiunque abbia un interesse per l'architettura

Si dice che si sia tolta la vita al Plaza Hotel di New York City, anche se molti credono che la stanza mai sbloccata di 'Maria Antonietta' nella villa fosse in realtà il luogo della morte di Edna, mentre suo padre stava organizzando una festa.

Poco prima dell'incidente, è apparsa una crepa nello stemma marmoreo della famiglia sopra il camino - e da tempo si ipotizza che sia stato causato da un fulmine, che ha colpito la casa e ha lasciato una rappresentazione del suo volto, secondo Newsday .

'Inoltre, uno dei racconti più frequenti sulla villa Woolworth sostiene che un fulmine colpì la casa il giorno prima della sua morte, incrinando una rappresentazione del volto di Edna in uno stemma di famiglia scolpito in una mensola del camino di pietra - un evento considerato soprannaturale presagio della sua scomparsa inaspettata', riportava la pubblicazione nel 2018.

Sono stati uditi rumori, sono stati segnalati 'avvistamenti di spiriti' e i visitatori hanno affermato di aver sentito una donna piangere nella stanza di Maria Antonietta.

È stato anche affermato che Woolworth avesse 'un'ossessione per l'occulto' e che abbia incorporato diversi simboli mitici nel design degli interni della proprietà.

'La speculazione che FW Woolworth avesse un'ossessione per l'occulto e che avesse simboli mistici collocati all'interno del design degli interni fa anche parte delle leggende che sono state allegate alla casa, così come i resoconti di stanze nascoste e tunnel intrecciati in tutta la struttura, ' Newsday ha affermato.

Guardando indietro: Woolworth, che ha fatto fortuna fondando una catena di

Guardando indietro: Woolworth, che ha fatto fortuna fondando una catena di negozi 'da cinque centesimi', ha commissionato la proprietà dopo che la sua ex casa è stata rasa al suolo. È raffigurato nel 1920, tre anni dopo il suo completamento

Rimanendo vero: gran parte dell'architettura originale rimane nel palazzo, compresi i numerosi camini e gli interni in marmo decorato

Rimanendo vero: gran parte dell'architettura originale rimane nel palazzo, compresi i numerosi camini e gli interni in marmo decorato

Un sacco di spazio! Il parco presenta anche diverse strutture, inclusi diversi archi, che si dice siano stati ispirati da Woolworth

Un sacco di spazio! Il parco presenta anche diverse strutture, tra cui diversi archi, che si dice siano stati ispirati dal fascino di Woolworth per Napoleone

Famoso: la proprietà è stata progettata dallo stesso architetto che ha lavorato con Woolworth (nella foto) alla costruzione dell'iconico Woolworth Building, che è stato elencato come l'edificio più alto del mondo dal 1913 al 1930

Famoso: la proprietà è stata progettata dallo stesso architetto che ha lavorato con Woolworth (a sinistra) alla costruzione dell'iconico Woolworth Building (a destra), che è stato elencato come l'edificio più alto del mondo dal 1913 al 1930

Poi, nel gennaio 2015, la sontuosa casa è stata sventrata da un misterioso incendio che ha squarciato diverse stanze della proprietà in un incendio stranamente simile a quello che ha distrutto la prima casa di Woolworth, spingendolo a iniziare a lavorare a Winfield Hall.

L'incendio, scoppiato intorno alle 11 in una camera da letto al primo piano, ha causato danni per milioni di dollari. Tuttavia, la villa è stata restituita al suo antico splendore ed è ora destinata ad essere venduta all'asta12 luglio di Max Spann Real Estate & Auction Co.

Secondo il sito di aste immobiliari, la proprietà fa parte della tenuta del suo defunto proprietario Martin T. Carey, fratello dell'ex governatore di New York Hugh Carey, che acquistò la villa nel 1978. Morì nel giugno 2020.

Sebbene l'elenco dell'asta per la proprietà offra ai potenziali offerenti 'un'opportunità unica nella vita di riabilitare un palazzo esistente dell'età dell'oro', che è una delle 'poche case immobiliari di proprietà privata rimaste di quest'epoca', è stato anche suggerito che il la proprietà potrebbe essere facilmente 'riconvertita' o 'suddivisa' da qualsiasi acquirente che cerchi di trasformarla in una proprietà più redditizia.

La proprietà, sebbene certamente imponente, non è l'edificio più famoso a portare il nome Woolworth.

Quell'onore va al Woolworth Building, l'imponente grattacielo progettato anche da C.P.H. Gilbert, lo stesso uomo che ha creato la villa dell'imprenditore.

Quando il grattacielo di 792 piedi fu completato nel 1913, gli fu conferito il titolo di edificio più alto del mondo, un onore che mantenne fino al 1930.