La diciassettenne chiama le donne ADULTE che l'hanno svergognata per il suo vestito da ritorno a casa su Facebook

Una diciassettenne ha rivelato di essere stata umiliata da un gruppo di adulti che ha commentato crudelmente il suo vestito da ritorno a casa su Facebook, sostenendo che era 'trash' e chiedeva di 'essere violentata'.

Grace Brumfield, una studentessa di una scuola superiore in Alabama, è diventata virale all'inizio di questo mese quando ha condiviso a Tic toc video con le sue foto di ritorno a casa seguite dai commenti odiosi che ha ricevuto.

ha detto Brumfield BuzzFeed il mini abito nero che indossava è stato modificato e personalizzato per assomigliare a una versione moderna del famoso vestito nero da vendetta della principessa Diana.



Scorri verso il basso per il video

Che cosa? Grace Brumfield, una studentessa di una scuola superiore in Alabama, ha rivelato su TikTok di essersi vergognata di un gruppo di donne adulte per il suo vestito da ritorno a casa

Che cosa? Grace Brumfield, una studentessa di una scuola superiore in Alabama, ha rivelato su TikTok di essersi vergognata di un gruppo di donne adulte per il suo vestito da ritorno a casa

Momento speciale: la 17enne ha posato per le foto con il suo ragazzo, Zach, in un campo di girasoli prima del ballo

Momento speciale: la 17enne ha posato per le foto con il suo ragazzo, Zach, in un campo di girasoli prima del ballo

Giovane amore: le immagini li mostrano in posa fianco a fianco, guardandosi l'uno nell'altro

Giovane amore: le immagini li mostrano in posa fianco a fianco, guardandosi negli occhi e condividendo un dolce bacio

Prima del ballo, lei e il suo ragazzo, Zach, hanno scattato le foto del loro ritorno a casa in un campo di girasoli piantato in memoria di un compagno di studi scomparso l'anno scorso.

Le immagini li mostrano in posa fianco a fianco, guardandosi negli occhi e condividendo un dolce bacio.

'Mi è piaciuto come sono venute fuori le mie foto per il ritorno a casa', ha spiegato nelle didascalie del video. 'La mamma del mio ragazzo le ha postate su Facebook... Questo era il feedback sulle foto...'

Dopo la presentazione delle sue foto del ritorno a casa c'erano screenshot dei commenti che estranei, per lo più donne adulte, hanno lasciato sul post condiviso sul gruppo Facebook di Sunflowers and Daisies.

'Whew mia mamma avrebbe ucciso se mi fossi vestito in quel modo e mio padre avrebbe ucciso il mio appuntamento se avesse messo le mani sulla mia metà inferiore', ha scritto una persona.

@mgracebrumfield

#schermo verde odio la mia città... #ritorno a casa #karen #più felice che mai #Facebook

♬ Più felice che mai - Spam = nero
Ispirazione: Brumfield ha detto a BuzzFeed che il mini abito nero che indossava è stato modificato e personalizzato per assomigliare a una versione moderna della principessa Diana

Ispirazione: Brumfield ha detto a BuzzFeed che il mini abito nero che indossava (a destra) è stato modificato e personalizzato per assomigliare a una versione moderna del famoso vestito da vendetta della principessa Diana (a sinistra)

Inizio di tutto: il suo ragazzo

Inizio di tutto: la mamma del suo ragazzo ha condiviso le foto sul gruppo Facebook di Girasoli e margherite, dove ha rapidamente accumulato migliaia di Mi piace e commenti

Diventando virale: Brumfield ha condiviso un video TikTok con le sue foto di ritorno a casa e i commenti che ha ricevuto

Diventando virale: Brumfield ha condiviso un video TikTok con le sue foto di ritorno a casa e i commenti che ha ricevuto

'Oh. I suoi genitori la vedevano in quel modo?' chiese un altro. 'Molto troppo basso e sembra trash su una ragazza così carina. Lascia qualcosa all'immaginazione, non c'è bisogno di metterlo TUTTO là fuori.'

Tuttavia, uno dei messaggi peggiori è arrivato da una donna che ha affermato che il vestito dell'adolescente era un invito per violenza sessuale.

«Quel vestito è inappropriato. Non devi mostrare parti intime per attirare l'attenzione. 'Otterrai il tipo sbagliato di attenzione', ha commentato. 'Le ragazze si chiedono perché vengono violentate. Non vestirti come te lo chiedi. E no, non sono geloso. Sono disgustato dal fatto che le ragazze si vestano come vagabonde invece che come belle giovani donne.'

In un video di follow-up, Brumfield ha condiviso uno screenshot della risposta che ha inviato allo sconosciuto difendendo la sua scelta di abbigliamento e ricordandole che stava parlando di una ragazza adolescente.

'Ehi! Ho 17 anni in quella foto di cui parli tu, una donna adulta', ha scritto. 'Non ero vestito come un 'vagabondo.' Il mio vestito era lungo fino alla punta delle dita, i miei genitori (che hanno 60 e 52 anni) approvavano entrambi il vestito e indossavo dei pantaloncini sotto.

Crudele: i commentatori si sono vergognati per il vestito, inclusa una persona che ha detto che il vestito sembrava

Crudele: i commentatori si sono vergognati per il vestito, inclusa una persona che ha detto che il vestito sembrava 'trash'

Confuso: molti dei commenti negativi provenivano da donne adulte che erano madri e nonne

Confuso: molti dei commenti negativi provenivano da donne adulte che erano madri e nonne

Risposta selvaggia: una persona ha persino insinuato che l'adolescente sembrava una escort, accusando il suo ragazzo di

Risposta selvaggia: una persona ha persino insinuato che l'adolescente sembrava una escort, accusando il suo ragazzo di 'pagare un appuntamento per il ritorno a casa'

'Mi tengo a un livello molto alto a causa del mio sport e sono anche una ragazza da spettacolo', ha aggiunto Brumfield, che è un giocatore di manganelli.

'Ho anche 4'11' quindi ho cambiato il mio vestito per stare bene sul MIO CORPO e per adattarlo alla MIA ALTEZZA. Bel tentativo, signora. Spero che tu abbia una bella giornata e spero che non ti chiami cristiano quando chiami un vagabondo di 17 anni.'

Brumfield ha detto a BuzzFeed di essere rimasta 'scioccata' dai commenti, sottolineando che la maggior parte delle donne 'erano tutte madri e nonne'.

È stata particolarmente colta alla sprovvista dalla donna che ha detto che stava 'chiedendo di essere violentata' in base al modo in cui era vestita.

'Come vittima di violenza sessuale, mi ha fatto ribollire il sangue perché i vestiti non sono i motivi per cui uomini e donne vengono aggrediti', ha detto.

Oltrepassare il limite: uno dei peggiori messaggi è arrivato da una donna che ha rivendicato l'adolescente

Oltre il limite: uno dei peggiori messaggi è arrivato da una donna che ha affermato che il vestito dell'adolescente era un invito per violenza sessuale

Prendi questo: in un video di follow-up, Brumfield ha condiviso uno screenshot della risposta che ha inviato allo sconosciuto difendendo la sua scelta di abbigliamento

Prendi questo: in un video di follow-up, Brumfield ha condiviso uno screenshot della risposta che ha inviato allo sconosciuto difendendo la sua scelta di abbigliamento

Commento: il video di Brumfield è stato visto più di 10,2 milioni di volte e molte persone le hanno offerto amore e supporto nei commenti

Il video di Brumfield è stato visto più di 10,2 milioni di volte e ha ricevuto quasi 60.000 commenti, con molte persone che le hanno offerto amore e sostegno.

'Alza la mano se non hai nemmeno notato il vestito o la lunghezza b/c non senti il ​​bisogno di sessualizzare le persone e di vederle come oggetti', ha scritto una persona, mentre un'altra ha aggiunto: 'Non fino all'ultimo sessualizzandoti mentre ti chiamo bambino...'

L'adolescente ha anche ricevuto sostegno dai suoi genitori, dal suo ragazzo e dalla madre del suo ragazzo, che l'hanno difesa dalle critiche prima che il post fosse rimosso dal gruppo.

'Mi vesto come mi vesto perché so cosa sta bene sul mio corpo e cosa mi fa sentire sicura della mia stessa pelle', ha detto all'outlet.

'Nessun altro ha il diritto di dire a qualcuno di coprire di più perché è fonte di distrazione: gli uomini e le donne più anziani devono imparare a controllarsi'.