L'ex dipendente dell'Ulta si è licenziata dopo che il manager l'ha definita 'non professionale' per essersi rifiutata di pulire le feci

Un'ex dipendente di Ulta ha detto di aver smesso di lavorare presso il rivenditore di bellezza dopo che un manager l'ha definita 'non professionale' per essersi rifiutata di pulire le feci umane dal muro del bagno, cosa che lei dice di essere legalmente protetta dal fare senza un'adeguata formazione.

Maddie B. Wells è diventata virale su TikTok per aver raccontato la sua storia poco dopo aver lasciato il lavoro, cosa che ha detto essere 'orribile' e ha aggiunto: 'L'ho odiato positivamente'.

L'incidente finale è avvenuto poco dopo che ha detto che non avrebbe pulito un bagno sporco di feci, cosa che non le è mai stato chiesto esplicitamente di fare: Maddie dice che un manager le ha tenuto una lezione per il suo comportamento, 'dicendomi quanto sono poco professionale, quanto sono orribile'.



Scorri verso il basso per il video

Senza trattenersi: Maddie B. Wells ha spiegato perché ha lasciato il suo lavoro in Ulta questo mese in una serie di video su TikTok

Senza trattenersi: Maddie B. Wells ha spiegato perché ha lasciato il suo lavoro in Ulta questo mese in una serie di video su TikTok

Andando avanti: Maddie ha citato un confronto con un manager come l'ultima goccia, dicendo che sembrava che un peso le fosse stato sollevato dal petto dopo aver smesso

Andando avanti: Maddie ha citato un confronto con un manager come l'ultima goccia, dicendo che sembrava che un peso le fosse stato sollevato dal petto dopo aver smesso

Accuse: il TikToker ha affermato di essere stata accusata di essersi rifiutata di pulire le feci dalle pareti del bagno

Accuse: il TikToker ha affermato di essere stata accusata di essersi rifiutata di pulire le feci dalle pareti del bagno

@maddiebwells

Rispondi a @maddiebwells ci piace essere poco professionali!! #ulta #ultaimpiegato #tossico #fyp

♬ suono originale - maddiebwells

Maddie ha rivelato su TikTok di aver lasciato il lavoro il 26 novembre.

«Lo odio lì. Odiavo lavorare lì. Sono stata entusiasta per circa due settimane di lavorare lì e poi l'ho odiato decisamente', ha detto. «La tossicità dell'intera compagnia. Non so come alcune di quelle stronzate che stanno facendo siano legali.

'Il modo in cui hanno trattato i dipendenti è orribile', ha proseguito. 'Smetto. Mi sento come se un peso fosse stato sollevato dal mio petto'

Ha detto che l'ultima goccia è stata il modo in cui ha ricevuto una lezione dopo aver rifiutato di pulire le feci dalle pareti del bagno.

Il problema è iniziato quando un altro dipendente le ha chiesto di trovare un manager perché il bagno era disgustoso e coperto di feci.

Ha trovato un manager e l'ha informata, ma il manager non voleva pulirlo, quindi ha detto a Maddie di dirlo al direttore generale.

'Alcuni dei miei colleghi dicevano, 'Sai che ti diranno solo di ripulire.' E questo manager dice: 'Non mi interessa. Il direttore generale può ripulire, non sto ripulendo quella merda.''

Che cosa? Secondo Maddie, ha informato un manager che il muro del bagno era ricoperto di feci. Il manager l'ha fatto

Che cosa? Secondo Maddie, ha informato un manager che il muro del bagno era ricoperto di feci. Il direttore non voleva pulirlo e le disse di chiamare il direttore generale

Maddie ha anche scherzato sul fatto che non stava pulendo perché 'è al di sopra del mio grado di paga' - qualcosa che ha notato non era diverso da quello che aveva detto il manager.

Il suo commento sembra essere tornato al direttore generale, che non era soddisfatto.

Poco dopo, quel manager l'ha trascinata in una riunione e l'ha rimproverata di non essere professionale.

'Continua poi a fregarmi e a dirmi quanto sono poco professionale, quanto sono orribile. Ora bada bene, i miei numeri dicono il contrario', ha detto.

Maddie ha anche affermato che ci sono stati innumerevoli sondaggi in cui si afferma che ha fornito un ottimo servizio clienti, quindi era confusa su ciò per cui il manager potrebbe essere arrabbiato e ha chiesto dettagli.

Il manager ha detto di aver sentito che Maddie ha insistito sul fatto che non avrebbe pulito la 'cacca letterale' dalle pareti del bagno 'perché era al di sopra del mio livello di stipendio'.

Sorpresa, Maddie è stata abbattuta quando ha cercato di spiegare cosa fosse realmente successo, ma ha detto: 'Non stavo prendendo quella merda per $ 11'.

@maddiebwells

la bandiera rossa numero 1 avrebbe dovuto essere quando le persone mi taggavano nei video quanto male #ulta è stato quando sono stato assunto #ultaimpiegato #tossico

¿ suono originale - maddiebwells
Non ridendo: Maddie ha scherzato dicendo che l'ha fatto

Senza ridere: Maddie ha scherzato dicendo che non voleva nemmeno pulirlo, perché era 'al di sopra del suo grado di paga'. Il direttore generale l'ha poi accusata di essere poco professionale

FYI: Maddie ha sottolineato le linee guida OSHA per i dipendenti che si occupano di rischi biologici e ha detto che avrebbe avuto bisogno di una formazione speciale

FYI: Maddie ha sottolineato le linee guida OSHA per i dipendenti che si occupano di rischi biologici e ha detto che avrebbe avuto bisogno di una formazione speciale

'Non riesco letteralmente a ripulire la merda perché [richiede] un addestramento sui rischi biologici', ha detto.

'Nel caso non lo sapessi, la signorina Ulta pensa di essere al di sopra della legge, perché per questo hai bisogno di un addestramento sui rischi biologici', ha insistito.

L'Amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro ( OSHA ) dispone di norme che 'impongono ai datori di lavoro di proteggere i lavoratori dall'esposizione professionale ad agenti infettivi'.

Le rigide protezioni si applicano all'esposizione al sangue e allo sperma.

Ma ci sono 'protezioni standard' con l'esposizione alle feci, inclusa l'igiene delle mani, l'uso di alcuni tipi di DPI e la 'gestione sicura delle apparecchiature contaminate'.

Secondo l'OSHA, 'i datori di lavoro dovrebbero sempre formare i lavoratori sulle fonti di esposizione agli agenti infettivi e sulle precauzioni appropriate per prevenire le infezioni'.

'I datori di lavoro devono fornire formazione ai lavoratori tenuti all'uso dei DPI, compresa la formazione su quali attrezzature sono necessarie, quando e come devono utilizzare le attrezzature e come smaltirle.

'Inoltre, laddove i lavoratori siano esposti al sangue o ad altri materiali potenzialmente infettivi, i datori di lavoro devono fornire la formazione richiesta dallo standard BBP (agenti patogeni trasmessi dal sangue), comprese le informazioni su come riconoscere le attività che possono comportare l'esposizione e i metodi per ridurre l'esposizione, compresi adeguati controlli tecnici, pratiche di lavoro e dispositivi di protezione individuale.'