Evanna Lynch di Harry Potter rivela come si è trollata online dopo l'annuncio del casting

È diventata una delle preferite dai fan di Harry Potter da quando ha debuttato come Luna Lovegood nel 2007, ma quando è stato annunciato il suo casting, Evanna Lynch si stava trollando senza pietà sui social media.

Ora 30, Lynch, che ha interpretato l'amato personaggio in quattro degli otto film, ha parlato della sua battaglia con l'anoressia tra gli 11 e i 13 anni e di come ne sia derivata un brutale disprezzo di sé anche dopo che si era ripresa fisicamente dalla condizione.

Parlando con il Rivista del Sunday Times , l'attrice ha rivelato che si sarebbe trotterellata sui siti dei fan di Harry Potter, criticando crudelmente il suo aspetto, da quelle che chiamava le sue 'guance flaccide' alle sue 'piccole dita tozze macchiate di grasso'.

Ha spiegato che trollare se stessa era un modo per esprimere il suo disprezzo per se stessa e che è diventata dipendente dal leggere cose cattive su se stessa.

Evanna Lynch, 30 anni, che interpretava Luna Lovegood nella saga di film di Harry Potter, ha rivelato di essere abituata a trollare se stessa online dopo aver lottato con l'anoressia da bambina (nella foto come Luna nel quinto film, Harry Potter e l'Ordine della Fenice).

Evanna Lynch, 30 anni, che interpretava Luna Lovegood nella saga di film di Harry Potter, ha rivelato di essere abituata a trollare se stessa online dopo aver lottato con l'anoressia da bambina (nella foto come Luna nel quinto film, Harry Potter e l'Ordine della Fenice).

L'attrice ha parlato candidamente del suo disprezzo per se stessa, che ha espresso nutrendosi di commenti negativi scritti su di lei online (nella foto nel 2016 a Universal City, California)

L'attrice ha parlato candidamente del suo disprezzo per se stessa, che ha espresso nutrendosi di commenti negativi scritti su di lei online (nella foto nel 2016 a Universal City, California)

L'attrice ha rivelato che avrebbe meticolosamente criticato il suo aspetto, scrivendo dei suoi capelli 'ha dovuto scuoiare cento Barbie per quella finta parrucca bionda?'.

Ha anche scritto: 'Sembra che si bagni nel grasso delle patatine di McDonald's. Sta conservando il suo prossimo pasto da Big Mac nelle pieghe delle sue guance flaccide? Brutto piccolo troll consanguineo!'

Riflettendo su questo periodo buio della sua vita, Evanna ha detto che un disturbo alimentare è il peggior bullo di una persona.

'La persona più meschina vive nella tua stessa testa, quindi puoi affrontare tutti gli altri. Non è stato uno shock per me se sono stato criticato. Ero preparata, me l'aspettavo', ha detto.

Evanna ha rivelato di essere diventata dipendente dalla lettura di commenti negativi su se stessa e che si sentiva 'sicuro'.

L'attrice ha raccontato di essere diventata amica di penna di J. K. Rowling e le ha detto che voleva interpretare Luna Lovegood in movimento (nella foto sul set di Lorraine il 21 ottobre)

L'attrice ha raccontato di essere diventata amica di penna di J. K. Rowling e le ha detto che voleva interpretare Luna Lovegood in movimento (nella foto sul set di Lorraine il 21 ottobre)

Ha spiegato che ha ragionato sul fatto che se prima fosse stata cattiva con se stessa, nessuno di ciò che le altre persone avrebbero detto l'avrebbe influenzata.

Ha aggiunto che le persone che la prendono in giro online hanno fatto eco a ciò che credeva di se stessa e le hanno fatto sentire che andare nel 'posto più oscuro' sarebbe andato bene.

COS'È L'ANORESSIA?

L'anoressia è una grave malattia mentale in cui una persona limita l'assunzione di cibo, il che spesso li porta a essere gravemente sottopeso.

Molti si esercitano anche eccessivamente.

Alcuni malati possono sperimentare periodi di abbuffata, seguiti da spurgo.

I malati spesso hanno una visione distorta di se stessi e pensano di essere più grandi di quanto non siano in realtà.

Non trattata, i pazienti possono soffrire di perdita di forza muscolare e ossea, nonché depressione, bassa libido e cessazione delle mestruazioni nelle donne.

Nei casi più gravi, i pazienti possono sperimentare problemi cardiaci e danni agli organi.

I segni comportamentali dell'anoressia includono persone che affermano di aver già mangiato o che lo faranno in seguito, oltre a contare le calorie, saltare i pasti, nascondere il cibo e mangiare lentamente.

Oltre alla perdita di peso, i malati possono sperimentare insonnia, costipazione, gonfiore, sensazione di freddo, perdita di capelli e gonfiore di mani, viso e piedi.

Il trattamento si concentra sulla terapia e sui gruppi di auto-aiuto per incoraggiare un'alimentazione sana e meccanismi di adattamento.

Fonte: Sconfiggi i disturbi alimentari

Annuncio pubblicitario

Tuttavia, Evanna ha spiegato che leggere questi commenti significa che presto è diventato divorante e ha capito che la sua vita sarebbe stata fredda e vuota se non si fosse fermata.

Quindi si è costretta ad adottare un pensiero positivo per allontanarsi dal trolling.

Ha detto che il suo libro di memorie, The Opposite of Butterfly Hunting, che è stato pubblicato il mese scorso, è stato l'ultimo passo nella sua guarigione.

La star di Harry Potter, che ha trascorso due anni dentro e fuori le cliniche combattendo l'anoressia dopo essere stata ricoverata per la prima volta in ospedale all'età di 11 anni, ora si considera completamente guarita.

Evanna, cresciuta a Termonfeckin, un villaggio rurale di Co Louth, sulla costa orientale dell'Irlanda, ha anche parlato della sua corrispondenza con l'autrice di Harry Potter J.K. Rowling.

Ha iniziato a sviluppare il suo disturbo alimentare dopo il suo 11° compleanno e ha detto che non c'era una chiara causa per questo, che è semplicemente 'successo a lei'.

Ha aggiunto che provava un senso di realizzazione ogni volta che si pesava e la bilancia si abbassava, ma diventava sempre più infelice con il progredire della malattia.

Anche se non l'ha accreditata come una delle cause principali del suo disturbo, ha detto che crescere in un'era in cui le stelle di taglia zero erano elogiate per il loro aspetto è stato un fattore che ha contribuito.

Come la maggior parte dei bambini della sua età, Lynch era ossessionata dai libri di Harry Potter che crescevano, ed è stata 'incantata' dal personaggio di Luna Lovegood non appena ha letto di lei nel quinto libro, Harry Potter e l'Ordine della Fenice.

Ha detto che Luna è diventata presto uno dei suoi personaggi preferiti e che è diventata invidiosa del senso di accettazione di sé del personaggio.

Questo l'ha spinta a scrivere una lettera a JK Rowling, dove le ha parlato del suo disturbo alimentare.

Ha detto che la Rowling le ha risposto qualche giorno dopo con una missiva gentile e compassionevole, e che i due sono diventati amici di penna che si scrivevano l'un l'altro ogni poche settimane per tenersi in contatto.

Ha rivelato di aver detto all'autore che voleva interpretare Luna Lovegood nel film di Harry Potter, e alla fine è riuscita ad assicurarsi il ruolo, cosa che ha dato il via alla sua carriera di attrice.

Se sei stato colpito da questa storia, puoi chiamare i Samaritani al 116 123 o visitare www.samaritans.org